Silent Hill

autoredi Axeldata15 giugno 2008 - 15:06 commentiUn commento

Silent Hill

Finalmente il famosissimo titolo è disponibile anche per cellulare.…
Tutti ricorderemo il film o il videogioco per console dove la suspance faceva da padrone.
Ebbene ora è possible portare questa bellissima avventura nel nostro telefonino, con unico denominatore comune : terrore ed enigmi.

Nella versione per cellulare, molto giocabile, dovremo aiutare Ben ed altri personaggi, a ricordare la vita passata ed a capire e risolvere gli enigmi che di volta in volta gli si presentano. La trama è molto ben curata e lascia scorrere il gioco che quasi ci si dimentica del tempo che passa. Sarà difficile staccare gli occhi dal display, tanto coinvolgente è quest’avventura.

Il tutto si svolge in un orfanotrofio dove il protagonista è cresciuto da piccolo e dove sono successi degli orribili misfatti. Tutti i bambini sono morti e solo Ben si è salvato…o almeno così sembra in un primo momento. Stà a noi, ed alla nostra abilità riuscire a districarci in questo dedalo di stanze ed enigmi e venire, finalmente, a capo di questa, terribile, storia.

Dovremmo scoprire cos’è successo trent’anni prima, svelando misteri, visitando stanze che ad un certo punto della storia diventeranno maledette ed interagendo con moltissimi oggetti che troveremo sulla nostra strada.
Il buio non manca mai come non manca mai il sangue e qualche mostro che ci “succhierà” la nostra preziosa energia. Quindi attenti alla vostra vita…….

Ma niente paura, i kit di pronto soccorso e la nostra pistola ci verranno in aiuto.
Passeremo dal presente al passato tramite una specie di Stargate, un simbolo magico disegnato con il sangue e tra il presente ed il passato le location dell’orfanotrofio cambieranno totalmente facendoci tremare i polsi!

Il gioco è abbastanza lungo e gli enigmi ci renderanno la vita difficile, anche perchè dopo un pò Ben………..
Ma ora basta così…… il terrore vi attende !!!

`Condividi `

1 Commento a “Silent Hill”

leonardo scrive:

voglio giochi

 

Scrivi un commento per favore